||Le persone che vengono in Terapia

Le persone che vengono in Terapia

2019-01-14T14:03:31+00:0005.11.2018|

Le persone vengono in terapia perché non stanno bene; hanno dei problemi: sono depresse, ansiose, malattie resistenti, ecc.. ma quando vengono lamentano dolori, insonnia, tristezza, rabbia verso qualcuno, ecc.. Può sembrare curioso ma chi si lamenta per qualcuno può essere che sia depresso, ansioso o ossessivo, e può darsi anche che ci sia davvero qualcuno o qualcosa per cui lamentarsi. Quello che manca è la capacità di valutare le proprie oggettive responsabilità in ciò che accade, quanto cioè c’è di sé nel “filtrare” la realtà per renderla più accettabile, fino al punto di ottenere più svantaggi che vantaggi. La psicoterapia è “esame di realtà“.

Sembrerebbe che vengano per una cosa, che poi alla fine è un’altra.. In effetti è spesso così, anche se la realtà delle persone porta con sé una complessità sempre degna di rispetto e non facilmente riconducibile a letture schematiche. Però è vero che per risolvere il problema bisogna individuarne l’inizio, ma il trattamento può procedere su diversi punti della circolarità stimolo-risposta/sintomo-malattia che ha determinato la sofferenza.

Dott. Giampiero Bonacina – Psicologo e Psicoterapeuta Lecco
via San Martino, 5 – 23868 Valmadrera (LC)
Tel. +39 338.3545505 | www.dottorbonacinapsicologo.it